Sostegno alla ricerca

La ricerca scientifica è l’unica strada per fermare l’Atassia spino-cerebellare di tipo 1 (SCA 1), una malattia genetica neurodegenerativa che porta alla perdita progressiva di coordinazione, movimento, parola, respirazione e provoca gravi deficit cognitivi.

 

Il malato di atassia ha i giorni contati: il periodo degenerativo che porta alla morte dura dai 12 ai 15 anni e attualmente non può essere arrestato.
Noi vogliamo fermare questo terribile conto alla rovescia.
Per farlo sosteniamo in maniera continuativa un team di ricercatori dell’Università di Ferrara, che sta lavorando al progetto Costruzione di vettori non replicativi basati sul virus dell’Herpes Simplex di tipo 1 per lo studio di strategie terapeutiche mirate all’Atassia Spinocerebellare di Tipo I (SCA1)”, per bloccare la malattia con un approccio scientifico innovativo. Grazie a una biobanca, creata in collaborazione con l’Ospedale Sant’Anna di Ferrara, i ricercatori possono sperimentare l’efficacia di una possibile cura su cellule umane, prelevate con una semplice biopsia a pazienti affetti da atassia. Un passo avanti fondamentale della ricerca, che potrebbe contribuire a sconfiggere finalmente questo male incurabile e ridare una concreta speranza di vita e futuro ai malati.

 

Scarica il PDF completo del progetto Sostegno alla Ricerca

 

 

LA FONDAZIONE

Fondazione A.C.A.RE.F
Via Porta Catena 79
44122 Ferrara

Tel. 331 2744091
e-mail: info@acaref.org
pec: acaref@pec.it

SOSTIENI A.C.A.RE.F.

Green Cloud Certification